Consorzio Tiberina

L’Associazione “Royal Wolf Rangers” entra nel Consorzio Tiberina


Nella riunione del 6 dicembre 2011 l’assemblea del Consorzio Tiberina – “Agenzia di sviluppo per la valorizzazione integrale e coordinata del Bacino del Tevere”, riunitasi presso la Sala Consiliare del Comune di Acquapendente (VT), nel punto dell’ordine del giorno dedicato alle ”ammissioni e candidature di nuovi Consorziati”, ha deliberato all’unanimità di accogliere la domanda di ammissione dell’Associazione Royal Wolf Rangers del Lazio quale Consorziato Aggregato. 

Si è trattato di un passo molto importante per la nostra Associazione, poiché il Consorzio è frutto di una coalizione trasversale, intersettoriale e interdisciplinare, che accoglie nella sua compagine attori sociali diversificati, del settore pubblico, come la maggioranza delle Amministrazioni Provinciali e Comunali del Bacino del Tevere, di quello privato, soprattutto imprese, e del non profit, rappresentato da diverse associazioni operanti in vari settori, e cui hanno aderito istituzioni della scienza e della cultura di grande prestigio, come la Società Geografica Italiana o il Dipartimento Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università “La Sapienza” di Roma.

Il Presidente del Consorzio, Ing. Giuseppe Maria Amendola, ha definito il Consorzio Tiberina come “un ponte simbolico e concreto allo stesso tempo fra passato, presente e futuro, fra città e campagna, fra poli di ricerca e progettazione e reti applicative sul territorio”, per fare della regione del Tevere un modello del tutto originale di sviluppo sostenibile, “un Distretto culturale e della new-soft-green economy, comunque assecondando caratteristiche, identità e vocazioni del territorio, dove tutte e tre le componenti tradizionali dell’economia – agricoltura, industria e servizi – trovino nella sostenibilità ambientale un punto di fusione attorno alle parole/frasi-chiave: “innovazione”, “integrazione dei saperi e interdisciplinarità”, “mettersi in rete”, “fare sistema”, “partecipazione dal basso”, “cura del territorio”, “qualità del lavoro e della vita durature”.

Lo stesso Ing. Amendola ha definito la “regione Tiberina”, che attraversa i territori di quattro regioni, Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Lazio, come “unità storico-geografica”, come “area interna della così detta Italia di Mezzo”, dotata per sua natura “di struttura policentrica e diversità subregionali perfettamente idonee a un’integrazione virtuosa per la crescita complessiva a costo zero, tramite la coesione territoriale. Il Distretto tiberino ha un triplice potenziale, biologico, culturale e tecnologico, per poter andare a costituire un territorio-laboratorio per lo sviluppo sinergico di "buone pratiche", anche di governance, verso un futuro sostenibile dell'Italia, capace di essere “attrattore di investimenti non calati dall'alto ma orientati da caratteristiche identitarie e vocazioni per lo sviluppo endogeno”.

Tra le principali finalità del Consorzio Tiberina, vi sono:
1) giungere alla redazione di un’agenda strategica per la regione Tiberina;
2) produrre uno schema di futura governance per favorire i processi di sviluppo della regione Tiberina, passando eventualmente per un accordo inter-istituzionale finalizzato all’attuazione di un programma di sviluppo territoriale;
3) predisporre progetti da sottoporre all’Unione Europea con la prospettiva di poterne ottenere il finanziamento totale o parziale;
4) promuovere investimenti organici, finalizzati e coordinati sul territorio;
5) coinvolgere nei progetti il maggior numero possibile di stakeholder, sia pubblici sia privati.


http://www.unpontesultevere.com

 

Ultime News

12/02/2018: Corso AIB 2018 - 07/01/2018: E' aperta la Campagna Iscrizioni 2018 dei Royal Wolf Rangers

Logo Ufficiale

Centro Formazione

Terremoti

25/08/2016: La strage del paese d'argilla non è colpa della natura matrigna (Articolo Il Mattino)
29/08/2016: Il nostro nucleo di Patrica (Fr) in aiuto delle popolazioni terremotate (Articolo Ciociaria Oggi)

Abuso di Prot.Civile

Abusi sull'utilizzo
di Loghi, Dispositivi, Divise di Protezione Civile

Vivi Consapevole


                    Benessere
      di Corpo, Mente e Spirito

        www.viviconsapevole.it